Salta al contenuto principale

Tu sei qui

Animali fantastici ed "Ecoché?!?"

Messaggio di errore

Notice: Undefined index: und in include() (linea 4 di /var/www/ambienteservizi.net/htdocs/sites/all/themes/elvyre/views/views-view-fields--progetto-evidenza--block.tpl.php).
img

Animali fantastici ed "Ecoché?!?"

Si è tenuta nella Giornata Mondiale dell'Ambiente, lo scorso 5 giugno, la premiazione del contest "Animali fantastici" nell'ambito del progetto "CreATTivi per l'ambiente", progetto rivolto alle scuole primarie dei Comuni Soci che Ambiente Servizi ha proposto per il quarto anno consecutivo agli istituti del territorio. Nel corso dello spettacolo conclusivo al teatro Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia sono state premiate le opere delle classi e degli studenti che più si sono distinte per sensibilità, originalità, creatività e partecipazione, il tutto ulteriormente valutato sulla base dell'età dei bambini. Obiettivo del concorso, ricordiamo, creare animali di fantasia utilizzando normali rifiuti domestici. Le classi aderenti al contest sono state 27, gli alunni partecipanti 226. Complessivamente sono stati inviati alla segreteria organizzativa 168 lavori. Ad aprire la mattinata sono stati il sindaco di Casarsa della Delizia, Lavinia Clarotto e l'assessore regionale alle risorse forestali Stefano Zannier, che hanno sottolineato l'importanza dell'educazione ambientale come strumento indispensabile per fare dei giovani di oggi i cittadini consapevoli e attivi di domani. Di seguito ci sono stati gli interventi del presidente di Ambiente Servizi Isaia Gasparotto e del presidente di Eco Sinergie Lorenzo Cella, che hanno illustrato i numeri del progetto e rinnovato l'impegno anche per l'anno prossimo. Complessivamente hanno partecipato a "CreATTivi per l'ambiente" 2.739 alunni per un totale di 144 classi (44 quinte, 51 quarte, 42 terze, 7 seconde). 297 invece il numero degli alunni che al termine dei laboratori didattici è stato in visita all'impianto di Eco Sinergie. Spazio poi allo spettacolo "Ecoché?!?", con gli esilaranti sketch di Tappo e Spillo presentatori e protagonisti di questa grande festa, e alla premiazione finale che ha visto la partecipazione tra gli altri anche del sindaco di Valvasone Arzene Markus Maurmair, degli assessori di San Martino al tagliamento e Fiume Veneto Lorena Baruzzo e Maurizio Ramponi, nonchè dei consiglieri di Azzano Decimo e Cordovado Davide Pavan e Matteo Petraz.

 

Sopra un momento dello spettacolo "Ecochè?!?" e sotto la nomina dei vincitori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CLASSI VINCITRICI:

 

1a Classificata
4a A scuola Edmondo De Amicis di Villotta di Chions;
 
2a Classificata
4a B scuola Silvio Pellico di Valvasone Arzene;
 
3a Classificata
5a A scuola Margherita Hack di Azzano Decimo;
 
Le tre classi vincitrici sono state premiate con un "ecoassegno" per l'acquisto di materiale di cancelleria.

 

 

 

Menzioni speciali con consegna di un attestato di merito:

 

3a e 4a A scuola Ippolito Nievo di Cordovado;

3a C scuola Guglielmo Marconi di Fontanafredda;

Maylea De Biase, 4a A  scuola Silvio Pellico di Valvasone Arzene;

Michele Trevisan, Casian Cibotaru, Elena Pagura, Thomas Truant e Anna Da Ros 3a C scuola Edmondo De Amicis di San Giorgio della Richinvelda;

Giulia Trevisan ed Evelin Fracassin, 4a B  scuola Edmondo De Amicis di Villotta di Chions;

Giulia Manieri Angelina Platon, 4a B  scuola Aldo Moro di San Vito al Tagliamento.